Esami per la diagnosi della celiachia

1. Visita di base: 50 €

a) Il paziente, con l'aiuto di un’infermiera, compila un breve questionario,
b) viene prelevato del sangue per gli anticorpi (anticorpi IgA totali e anticorpi anti-transglutaminasi tissutale (tTG)),
c) il medico, dopo aver ricevuto i referti, rilascia un breve parere, ad es.:
    i. La celiachia è esclusa con una significativa probabilità (96%).
    II. La celiachia è molto probabile e sono necessari ulteriori esami appena possibile.
    III. Il risultato non è chiaro. Il medico emette un parere su ulteriori procedure o consiglia una visita regolare presso l'ambulatorio.

Avviso: La visita di base NON INCLUDE la visita medica né la revisione della documentazione da voi portata, ma solo il parere di un medico sulla base dei referti ottenuti.

2. Visita estesa: 125 €

Questa visita è uguale a quella di base, con l’aggiunta di un esame genetico HLA DQB1 in base al quale possiamo, in alcuni casi con elevata probabilità, escludere la possibilità della presenza o del successivo sviluppo della celiachia.

L'esame genetico è importante soprattutto per i parenti di pazienti celiaci, ma anche per coloro che hanno già limitato la quantità di glutine nella dieta, il che porta a risultati negli anticorpi nel sangue meno affidabili.

3. Visita di controllo: su appuntamento e solo per i pazienti cui è stata diagnosticata la celiachia, che desiderano una valutazione della situazione attuale.

4. DIAGNOSI DELLA CELIACHIA 575 €

Vi sentite spesso gonfi, soffrite di flatulenza e avvertite dolori all’addome? Perdete peso inspiegabilmente o siete anemici (avete un basso livello di ferro nel sangue)? Vi è stata per diagnosticata l’osteoporosi? Qualcuno della vostra famiglia soffre di celiachia?

Vi consigliamo il nostro pacchetto di esami finalizzato alla diagnosi della celiachia, con il quale in un solo giorno eseguirete tutti gli esami necessari e riceverete una risposta affidabile alla vostra domanda.

Il pacchetto di test per la diagnosi della celiachia include i seguenti esami:
  • Visita dall'internista mirata alla diagnosi della celiachia, con parere finale e raccomandazioni
  • Analisi di laboratorio – emocromo, sedimentazione, TP, epatogramma, elettroliti, proteine, albumine, urea, creatinina, amilasi, lipasi, glucosio, LDH, lipidogramma, Fe, TIBC, TSH (valutazione della funzione tiroidea). Con l'analisi di laboratorio verifichiamo l'emocromo ed eseguiamo test biochimici di base – fegato, reni, elettroliti, ferro.
  • Anticorpi IgA tTG e IgA EMA 
  • HLA DQB1 – Determinazione della predisposizione genetica alla celiachia.
  • Valutazione della mancanza di alcune vitamine/minerali (ferritina, B12, acido folico, 25-OH vitamina D, zinco, magnesio)
  • Esofagogastroduodenoscopia – Esame endoscopico dell'esofago, dello stomaco e del duodeno.
  • Esame istologico dei campioni del duodeno – Esame di laboratorio dei campioni di tessuto prelevati durante l’esame del duodeno. 

Indietro