Ecografia mammaria

L’ecografia al seno è un’indagine ecografica non invasiva utilizzata come indagine indipendente sulle donne fino ai 50 anni di età o in aggiunta alla mammografia.

Il vantaggio dell’ecografia mammaria è che con l'ultrasuono possono essere definiti i grumi palpabili del seno, poiché è chiaramente visibile la differenza tra le cisti piene di liquido e un tumore solido; la biopsia per la definizione dei grumi non è necessaria.

L'esame ecografico non comporta radiazioni ionizzanti e può essere ripetuto all'infinito, è consigliato quindi anche alle donne incinte e alle più giovani. 

Un ulteriore vantaggio del metodo ecografico sta nella possibilità di distinguere alcune modifiche nel tessuto ghiandolare, che la mammografia in caso di struttura mammaria densa non consente. L'ecografia è un metodo eccellente per visualizzare i linfonodi ascellari, mostra egregiamente anche il contenuto dei principali dotti galattofori, il che ci consente di identificare i problemi di scarico dal capezzolo.

L’ecografia può essere eseguita da uno specialista radiologo in qualsiasi momento durante il ciclo mestruale, il metodo non è invasivo e dura circa 15 minuti.

Eseguiamo a pagamento l’esame presso il Centro Diagnostico Bled. Per saperne di più >>