Visita specialistica gastroenterologica

  • Il primario Stefanovič durante una conversazione con un paziente.
    Il primario Stefanovič durante una conversazione con un paziente.
La visita presso l'ambulatorio specialistico gastroenterologico viene eseguita da un medico specialista in gastroenterologia.

Dopo un colloquio dettagliato sulle malattie attuali e i problemi esistenti, il gastroenterologo esegue un esame clinico e, se necessario, ordina un prelievo del sangue per ottenere i referti di base dal laboratorio.

Nel caso in cui, già sulla base del colloquio, stabilisce quale sia il problema del paziente, può raccomandare adeguate misure igienico-dietetiche e ordinare il relativo trattamento.

Se non è chiara la causa dei problemi, tuttavia, individua con il paziente gli esami più adeguati, ad es. l’esame endoscopico dell’apparato digerente superiore e inferiore, e dell’intestino tenue, l’esame del sistema biliare, ultrasuoni e radiografie.

Spesso scopre che dolori addominali e simili problemi non provengono dal tratto gastrointestinale, perciò consiglia una visita da un altro specialista (urologo, ginecologo, ortopedico, ecc.).

È auspicabile che il paziente abbia con sé la precedente documentazione e i referti, in particolare se i problemi persistono da lungo tempo e ha già effettuato determinati esami o assunto specifici farmaci.

Se lo specialista gastroenterologo valuta che gli esami possano essere effettuati presso il nostro centro, al paziente viene fissata una data.
L’esame menzionato presso il Diagnostični center Bled viene effettuato sia per i clienti con impegnativa che per quelli auto-paganti. Per saperne di più >>

<< Indietro